Impostazioni cookie

Corso di Coaching Intensivo

Dal 22 al 28 gennaio 2018 sul Lago di Garda

Corso intensivo ReSonance

 

CORSO INTENSIVO DI COACHING PROFESSIONALE DELLA ReSonance Coaching School

 dal 22 al 28 gennaio 2018 sul Lago di Garda

LogoReSonanceIl prossimo inverno, da lunedì 22 a domenica 28 gennaio 2018, hai la possibilità di apprendere i fondamenti del Sistema ReSonance e, dopo un esame, di conseguire il Diploma di Coaching ai sensi della legge 4/2013.

Un sistema di Coaching innovativo

Esistono diversi approcci al coaching, e di solito sono basati su tecniche ‘motivazionali’ oppure su approcci esclusivamente mentali e razionali.

La maggior parte dei sistemi di Coaching ti insegnano  a raggiungere degli obiettivi, ‘caricandoti’ con balli e canti e promettendo maggiore autostima, più controllo, più vendite, più soldi, un lavoro migliore. Oppure ti insegnano ad eliminare qualcosa: avere meno paure, meno convinzioni limitanti.

Un altro approccio al Coaching piuttosto diffuso è quello ‘mentale’, in cui si ha la percezione che attraverso una serie di protocolli e tecniche da seguire passo per passo si possano replicare i risultati di chi già ha quello che vuole.

Ma l’esperienza dimostra ogni giorno che non esiste un protocollo identico che funziona per tutti. 

Quando cerchi di cambiare seguendo un protocollo o tecniche standard uguali per tutti generi spesso risultati superficiali, se non addirittura illusori. Anzi la maggior parte delle volte la persona è convinta di cambiare semplicemente perché sente di avere a disposizione ‘la tecnica’ per il suo problema.

Ma soprattutto il presupposto di questi sistemi – motivazionali e mentali – è che si concentrano sul problema. Su quello che non funziona in te o nella tua organizzazione. Ti dicono che starai bene solo quando avrai ottenuto qualcosa che porta più soddisfazione nella tua vita, oppure quando avrai eliminato la causa del disagio.

Ma la vera trasformazione avviene ad un altro livello.

Come si fa a generarla?

Il punto di partenza del Coaching ReSonance non è quello di portare attenzione sul ‘problema’, ma di insegnarti a portare le persone in una configurazione di performance in cui SIN DALL’INIZIO percepiscono di avere già tutto quello che serve per ottenere ciò che desiderano. E poi, da quella posizione, possono prendere le decisioni e fare le azioni che servono per muoversi in quella direzione.

Con questo corso ottieni il Diploma in Coaching ai sensi della legge 4/2013.

 

oppure

 

Obiettivi del corso

►  mettere un piccolo gruppo di partecipanti selezionati in grado di apprendere ed utilizzare con efficacia un sistema di Coaching efficace ed orientato ad ottenere risultati migliori nella vita professionale e personale

 renderli capaci di intervenire con il Coaching per migliorare i risultati delle persone, dei team e delle organizzazioni

► rendere possibile per loro avviare la propria professione di Coach dopo il corso

 

A chi è rivolto il corso

Il corso rende possibile sviluppare le competenze fondamentali per ottenere migliori risultati in ambito personale e professionale e fornisce gli strumenti per generare un cambiamento profondo per le persone, team, organizzazioni

Allo stesso tempo, il corso è strutturato in modo da fornire – dopo aver superato un esame  – il Diploma di Coaching ai sensi della Legge 4/2013.

 

 

oppure

Funzionerà così:

ci vediamo lunedì 22 gennaio  a Manerba del Garda (Brescia) –  ed imparerai il Coaching con uno dei sistemi per generare trasformazione nelle persone e nelle organizzazioni più efficace che possa immaginare.

E lo farai nel contesto ideale, quello in cui puoi praticare ed apprendere direttamente da un professionista – e per parecchi giorni di seguito – le strategie di cambiamento che utilizza ogni giorno lavorando con clienti privati, con manager ed imprenditori, con professionisti, in Università.

Il Coaching ReSonance è al momento il più avanzato sistema per generare cambiamento in maniera naturale possibile e per:

► Rimanere centrato e mantenere l’equilibrio di fronte agli eventi della vita
► Sapere sempre come fare la scelta giusta
► Aumentare la tua leadership e il tuo carisma.
► Avere un senso di direzione chiaro e definito ogni volta che ti trovi davanti ad un bivio
► Scegliere con sicurezza cosa prendere e cosa lasciare
► Ricominciare ad ottenere ciò che meriti
► Scegliere la ‘tua storia’, al di là della storia che qualcun altro ha deciso per te

In questa settimana puoi acquisire gli strumenti per generare tutti questi risultati non solo per te ma anche per tutte le persone con cui entri in relazione, sia nella tua vita personale che in contesti professionali.

 

Programma del corso:

ReSonance Coaching modulo I: Lo stato di performance

In questo modulo del corso imparerai ad accedere a quello che nel ReSonance Coaching chiamo ‘lo stato di prontezza’: diventerai capace di generare migliori risultati con minore sforzo, non concentrandoti in ogni momento sulle cose da ‘risolvere’ ma su quello che già funziona per te e sulle uniche azioni che devi fare per muoverti verso ciò che vuoi.

Quando sei organizzato in questo modo, hai una serie di ‘filtri’ che ti fanno percepire il mondo in un modo diverso e ti fanno agire in un modo diverso – in grado di avvicinarti e di manifestare il futuro che desideri e che ritieni adatto per te.

Il modo in cui imparerai tutto questo non è basato su nuove ‘conoscenze’ o teorie…

Invece imparerai cosa vuol dire essere te stesso al tuo meglio… e ad ottenere ai risultati che emergono naturalmente quando sei così… E sarai capace di essere al tuo meglio indipendentemente dal contesto o dalla situazione in cui ti trovi.

Questa posizione e modo di essere accede direttamente a ‘chi sei’ – e a cosa percepisci essere vero di te quando non percepisci nessun limite intorno a te.

Questa è la differenza del ReSonance Coaching, ed è quella che c’è tra ‘pensare’ e sperimentare un cambiamento.

In questo modulo imparerai i modelli base del Coaching ed entrerai in contatto con il modello di Coaching ReSonance.

Il ReSonance è progettato in maniera specifica per le persone che vogliono sperimentare una profonda trasformazione personale e professionale – ed è il sistema ideale per permetterti di aumentare le tue performance, sia per te che per gli altri.

Il ReSonance mira a mettere chiunque debba generare risultati in situazioni di stress nella posizione in cui ‘sono al meglio’, ed a far diventare questa configurazione la loro esperienza normale, piuttosto che qualcosa che accade per caso quando le circostanze lo permettono, o quando sembra che tutto ‘gira bene’.

Al centro del ReSonance c’è l’idea di Performance Personale. Questa idea è quella intorno a cui si orienta tutto il resto del modello, ed è quello che c’è dietro ogni applicazione del ReSonance.

E dietro a quest’idea è presente un concetto fondamentale, che è ‘organizzarsi in relazione a ciò che funziona’. Quello che chiamo funzionare partendo uno stato di perfezione.

La premessa di questo tipo di lavoro è che ognuno di noi ha un modello di cosa vuol dire per lui ‘essere vivi’ e funzionare bene, ha un modello della propria configurazione generativa

La configurazione generativa è come le persone si organizzano internamente e come riescono a funzionare in maniera efficace in contesti stressanti.

Riguarda le traiettorie e gli schemi sui quali le persone modellano se stesse, intorno ai quali prendono decisioni e secondo i quali agiscono.

Quando sei allineato a questa posizione, e pensi, decidi ed agisci partendo da questa posizione sei semplicemente organizzato in relazione a ciò che è possibile.

Sebbene quest’idea possa sembrare piuttosto semplice da applicare se la confronti con la maggior parte degli altri modelli di sviluppo personale o di miglioramento della performance, è in realtà piuttosto innovativa.

La configurazione generativa è un modo in cui ciascuno E’ nel mondo in un modo assolutamente unico, un modo di essere strutturalmente ben-formato, che rende semplice ‘funzionare’ e permette ad una persona di sapere quale è il proprio posto nell’universo mentre si allinea con il proprio scopo, e genera un grande senso di prontezza e di possibilità.

 

ReSonance Coaching modulo II: Il cambiamento somatico ed il viaggio dell’Eroe 

In questo modulo del corso imparerai a lavorare su te stesso (e con gli altri) da una configurazione in cui mente e corpo sono perfettamente allineati. Attraverso uno specifico processo imparerai a riconoscere quali sono gli elementi che caratterizzano la tua Posizione Somatica Ideale, e l’unico modo in cui puoi agire quando sei così che genera performance eccezionali.

Sperimenterai sulla tua pelle – in un percorso guidato personalmente da me – cosa vuol dire vivere l’intera esperienza ReSonance ed imparerai ad applicarla su te, sulle altre persone con cui normalmente hai a che fare in maniera ‘spontanea’ e comunicando in qualsiasi contesto tu voglia.

Quello che puoi aspettarti da questa parte del corso è di sperimentare cosa significa passare da una posizione di limitazione ad una in cui ti muovi superando questa limitazione verso un modello di consapevolezza espansa.

Inizierai anche ad imparare a guidare anche le persone intorno a te verso questa nuova posizione.

Questa area di performance ha lo scopo di insegnarti gli schemi linguistici ed efficaci strutture linguistiche trasformative da utilizzare nel Coaching.

Le abilità di Coaching che imparerai in questo modulo sono:

►il linguaggio che opera sul contesto

►i protocolli del linguaggio trasformativo

►i modelli linguistici della persuasione

►lavorare con le dinamiche e le forme del ritmo interpersonale

►Il metamodello ed i metaprogrammi applicati al Coaching.

Questo modulo è l’evoluzione naturale del precedente: apprenderai come utilizzare nel tuo lavoro tutte le espressioni comunicative ‘intenzionali’ che vengono chiamate normalmente linguaggio: le parole che dici, le espressioni, i gesti… contrapposte a quelle non intenzionali che abbiamo trattato nella parte Somatica.

Quello che sarai in grado di fare alla fine di questo modulo è di:

► costruire una relazione profonda con le persone

► estrarre dei criteri ‘critici’ per loro e le loro migliori strategie di decisione

► portare le persone in stati di risorse molto velocemente

► organizzare il tuo linguaggio in modo persuasivo

► scoprire in maniera ‘nascosta’ quali sono le strategie di motivazione delle persone che hai di fronte

► gestire l’impatto della tua comunicazione in relazione a te ed agli altri

 

ReSonance Coaching modulo III: Lavoro con gli altri, il linguaggio, la relazione, il Coaching

Nella terza parte del corso imparerai a fare tutto quel lavoro strutturale e funzionale che serve per generare concretamente cambiamento utilizzando il Coaching o qualsiasi approccio di consulenza in cui lavori 1 a 1 con gli altri.

Lavoreremo sull’idea di creare una struttura adeguata alla funzione ed ai risultati che vuoi ottenere per te e per le persone con cui lavori, in modo da creare equilibrio ed integrità nella tua vita.

Una parte sarà dedicata ad alcuni protocolli di lavoro conversazione ‘nascosto’ che potrai utilizzare per generare cambiamento in modo naturale ed in qualsiasi contesto tu preferisca – ogni volta che devi creare trasformazione e mettere in grado le persone di utilizzare più risultati.

Utilizzeremo alcuni strumenti specifici che usano la comunicazione verbale e non verbale in modo molto più avanzato degli strumenti ‘classici’ di cambiamento (PNL, Coaching ‘vecchio stampo’). Imparerai a produrre un profondo e notevole cambiamento usando in maniera totalmente naturale e non consapevole la tua comunicazione verbale e non verbale.

Il risultato è che raggiungerai la massima capacità di ottenere risultati straordinari ed al meglio di chi sei, e sarai in grado di far generare gli stessi risultati alle altre persone sia nella loro vita personale che in quella professionale.

► La relazione con il cliente

► Strutturare un percorso di Coaching unico per ciascuno: strategie di linguaggio e comportamento

 

oppure

Quando:

Da lunedì 22 gennaio a domenica 28 gennaio 2018.

 

Dove:

In una bellissima e raffinata tenuta sul Lago di Garda, in uno dei borghi più felici d’Italia. Riceverai tutte le informazioni cliccando sul tasto ‘Chiedi informazioni adesso’ in cima ed in fondo a questa pagina).

 

Numero partecipanti:

Per favorire l’apprendimento delle abilità di Coaching il corso è organizzato in maniera assolutamente esperienziale ed è a numero chiuso.

 

Tipologia di corso:

Il corso mira a dare ai partecipanti le abilità pratiche di base indispensabili a chi vuole imparare a fare Coaching e generare trasformazione per le persone e per le organizzazioni attraverso l’apprendimento del modello ReSonance.

Questo è un corso orientato alla sperimentazione ed alla pratica, in cui sarai sollecitato ad utilizzare concretamente gli strumenti del ReSonance attraverso simulazioni, esercitazioni, sessioni in piccoli gruppi, revisioni del lavoro effettuato.

Il progresso di ciascun partecipante verrà valutato nel corso dell’intera settimana ed in una valutazione finale complessiva in cui verranno esaminate le abilità ed il livello di competenza acquisiti.

E’ un corso perfetto sia per chi è già Coach e vuole apprendere un modello innovativo di intervento, sia per chi vuole diventare Coach (con il corso avrai la possibilità di ottenere il diploma di Coaching, dopo l’esame a fine corso), per counselor, ma soprattutto per chi è alla ricerca di un modo diverso ed efficace di generare risultati per se e per gli altri.

 

Certificazioni:

Questo corso di Coaching è autorizzato dalla Legge del 14 gennaio 2013 n° 4: oltre alle abilità comportamentali e decisionali che apprenderai durante la settimana, il corso  ti fornisce un diploma di Coaching che ti permetterà  -se vorrai – di iniziare ad esercitare una pratica professionale efficace.

Dopo aver frequentato il Corso intensivo di gennaio ed aver ottenuto il Diploma di Coaching valido già per esercitare come Coach professionista, se desideri approfondire puoi seguire uno dei due Corsi di Specializzazione in Personal e Life Coaching oppure Business Coaching, frequentando così un corso di Coaching più lungo e strutturato nell’arco di 4 mesi:

– frequentando tre ulteriori weekend di approfondimento a Milano a Roma sui temi del Personal Coaching o del Business Coaching (puoi scegliere tra le date disponibili da settembre a giugno, ogni mese c’è un corso a Roma e a Milano)

– studiando il materiale didattico a distanza della Scuola

– superando un secondo esame

 

L’intero percorso costituito da Corso intensivo di Coaching (questo di cui stai leggendo in questa pagina) e Corso di Specializzazione costituisce un vero e proprio Corso professionale di Coaching che si svolge nell’arco di 4 mesi.

In ogni caso già dopo il Corso Intensivo del 22-28 gennaio riceverai il Diploma di Coaching ai sensi della legge 4/2013 e potrai esercitare professionalmente come Coach.

 

Costo:

Il costo del corso è di 1600 euro.

– Il costo del soggiorno è di circa 400 euro per l’intera settimana.

 

 

 

Domande frequenti

Perché un corso intensivo di una settimana?
Il corso di Coaching Intensivo ReSonance ha una struttura esperienziale ed è un corso a numero chiuso.

In questa sezione voglio spiegarti perché da diversi anni tengo - con ottimi risultati - un corso di Coaching intensivo della durata di 7 giorni in cui metto in grado i partecipanti generare migliori risultati nella propria vita personale e professionale e di iniziare a praticare come Coach.

Capiamoci: so bene che il lavoro di Coach si impara a fare bene in una vita intera. Io stesso lo faccio da 15 anni ed insegno da 8, e mi rendo conto ogni giorno di affinare gradualmente, ogni giorno più, la mia sensibilità nel lavorare con i clienti.

E considera che lavoro esclusivamente come coach e come formatore di Coach, con le stesse strategie che insegno nei miei corsi ReSonance.

E so che la cosa più importante per una persona che si avvicina al Coaching è quella di essere messa in grado in grado di agire da subito.

Perchè questa idea di 'sperimentare' da subito con il Coaching?

Te lo ripeto: è mia ferma convinzione che il Coaching è un lavoro che si impara in una vita.

Generare cambiamento e risultati per sè e per gli altri.
Aumentare le performance del proprio gruppo.
Entrare nella configurazione in cui operi al meglio ed in cui sei perfettamente allineato.

Sono tutte cose che si apprendono in una vita DI PRATICA. Non solo di teoria in una Scuola.

Ed infatti conosco tantissime persone che hanno studiato per due o tre anni in corsi di Coaching senza mai AGIRE e praticare... e ora non riescono ad implementare niente di quello che hanno 'appreso'.

Sinceramente non è quello che voglio succeda per te, e non è quello che succede per gli studenti della Scuola ReSonance.

Non voglio creare un 'club' di persone che si vedono una volta a settimana per raccontarsi i propri problemi e le proprie 'sfighe' per poi motivarle un po' fino al prossimo incontro.

Non voglio creare un gruppo di persone che si ILLUDONO di essere dei bravi Coach quando non sono in grado di valutare minimamente i risultati che stanno ottenendo per se e per i propri clienti.

Voglio insegnare a quante più persone possibili a 'funzionare' nel mondo con una efficacia, una velocità ed una capacità di ottenere risultati che non hanno mai sperimentato prima.
Per questo ho creato un corso di Coaching intensivo che ti fornisce:

1. Un diploma di base con cui iniziare a lavorare e praticare il Coaching
2. E soprattutto delle abilità solide, forti su un modello per la performance straordinario che è il ReSonance.

Poi potrai - se vorrai ovviamente - frequentare uno dei percorsi di specializzazione in Personal Coaching o Business Coaching. Ma il corso intensivo è la prima esperienza che ti metterà in grado di agire e di praticare il Coaching.



Perchè il Coaching ReSonance funziona?

Per vari motivi:

Il primo è che c'è il ReSonance dentro. I modelli di Coaching non sono tutti uguali. In quasi tutte le scuola di Coaching trovi sistemi ideati 40 anni fa e ancora riproposti come validi - molto teorici e pieni di strampalate idee su come funziona la performance ed il cambiamento. A me interessa dare degli strumenti che ti mettano in grado di cambiare da subito. E questo è testimoniato dalle decine di persone che frequentano i corsi ReSonance che dopo la settimana intensiva sono in grado DAVVERO di generare un cambiamento per i propri clienti e per sè.

Il secondo è che lavorerò con un piccolo gruppo. Niente 'ammucchiate motivazionali' con 300 persone o cose del genere. Non sono un motivatore. Si lavora duro per 7 giorni la mattina, il pomeriggio ed a volte la sera per una ESPERIENZA di Coaching davvero intensa. Una immersione totale nel cambiamento con un gruppo selezionato di persone.

Il terzo motivo è che la base del ReSonance è quella di insegnarti a trasferire ad altro le competenze e le abilità che già hai e hai sviluppato nella tua vita fino ad ora. Di solito al ReSonance partecipano persone che hanno già un certo grado di competenze personali e professionali, e che vogliono imparare a generare performance ai loro massimi livelli.

Ed infine perché DOPO il corso riceverai comunque un supporto di 30 giorni per focalizzare meglio come costruire la tua attività di Coaching. E questo è un supporto di mentoring 1 a 1 - individuale - ENORME che nessuna altra scuola offre.

D'altra parte pià dell'80% delle persone che hanno partecipato alle scorse edizioni hanno trovato straordinari miglioramenti dei risultati che ottengono.
Chi è il trainer del corso?
Sono Simone Pacchiele e mi occupo da circa 15 anni di trasformazione personale e professionale e di formazione.

Nei corsi di Coaching Professionale ReSonance troverai risposte a questa domanda:

“Come posso ottenere risultati migliori, ed allo stesso tempo diventare chi voglio essere?”

“Come posso mantenere presenti queste abilità in ogni aspetto della mia vita e qualsiasi cosa faccia?”

Ho iniziato a studiare PNL intorno ai 20 anni frequentando negli anni successivi, in buona parte all’estero, workshop e master con cui mi sono specializzato nel settore del coaching e della formazione.

Dopo la laurea e dopo aver passato circa 10 anni in alcune multinazionali della consulenza, ho deciso di portare la mia attenzione su quali fossero gli elementi che permettono alle persone di cambiare e di generare performance migliori nella propria professione e nella vita.

E’ per questo che, pur mantenendo sempre la mia attenzione sul coaching e sulla formazione, quasi seguendo un’ispirazione, ho iniziato ad approfondire lo studio della PNL praticando anche altre discipline più ‘somatiche’ come lo Shiatsu ed il Feldenkrais, diventando un istruttore dell’ Accademia Italiana Shiatsu Do, attualmente la più grande scuola di Shiatsu in Europa.

Poi ho viaggiato, per qualche anno, per andare a studiare con i migliori insegnanti ed approfondire la relazione che intercorre tra gli aspetti linguistici e narrativi e gli aspetti somatici dell’esperienza. Come sono collegati tra loro mente, corpo e linguaggio e come, quando sono perfettamente allineati, ti permettono di essere più efficace in ogni area della tua vita.

Ed è da qui che ho ricominciato a studiare ed a praticare dall’inizio tutto quello facevo da una prospettiva totalmente nuova ed integrando le esperienze accumulate in più di 10 anni di studi, di ricerca e di pratica e di lavoro con i clienti.

Insegno per lo più in corsi aperti al pubblico, anche se da qualche anno faccio formazione su queste ed altre tematiche in alcune università (tra cui Università Bocconi, con cui collaboro con continuità da quasi 4 anni).

Il risultato di questo percorso è il ReSonance: un modello di cambiamento in grado di generare un miglioramento delle performance e dei risultati che ottieni nel business e nella vita differente dai modelli tradizionali, ed in grado di portarti ad un livello dove la trasformazione è allo stesso tempo esperienziale ed ontologica.

Che ti mette, prima di ogni cosa, in contatto con il tuo potere personale, con la tua capacità di avere un impatto sugli altri, con la tua creatività. E poi ti permette di utilizzare tutto questo per generare i risultati che desideri nel lavoro e nella vita (la performance).

Per spiegarti meglio cosa è il ReSonance devo prima dirti cosa NON E’.

Non è un processo lineare e sequenziale.
Non è un approccio del tipo ‘Come fare a…’
Non è basato sulla risoluzione di problemi o sul raggiungimento di obiettivi
Non ha a che fare con il ‘miglioramento dell’autostima’ o sul ‘cambiare le convinzioni’

Il ReSonance è un esperienza in cui ‘SEI’. E’ sapere chi sei quando operi da una posizione in cui tutto è perfetto.

Che tu sia un imprenditore o un dirigente, o uno sportivo professionista, o un musicista… qualsiasi sia il tipo di risultati che generi nel tuo lavoro o nella vita, su questo sito troverai informazioni importantissime per migliorarli.

Ci sono un’infinità di libri sul cambiamento che insegnano come si dovrebbe essere, come ci si dovrebbe comportare per avere successo e così via. E quasi sempre la sensazione che si ha leggendoli è:

‘Ok, interessante… adesso come faccio a mettere in pratica queste cose?’.

Il lavoro che ti propongo è assolutamente un’esperienza di performance e ti mostrerà cosa è possibile per te, per il tuo team, per la tua organizzazione.
Cosa saprai fare dopo il corso?
► Aumentare la tua efficacia personale e quella delle persone con cui lavori

► Sviluppare un maggiore carisma

► Sentirti sempre ‘nel posto giusto al momento giusto’. Nella situazione in cui non cambieresti niente di quello che è presente perchè è già tutto perfetto

► Sviluppare la tua ‘leadership personale’

► Essere autentico: trovare e sviluppare il tuo talento e la tua unicità

► Iniziare ad operare partendo – invece che dal ruolo che hai – dal tuo senso di identità.. da ‘CHI SEI’, rendendolo la base delle tua performance

► Comunicare, persuadere ed interagire con gli altri efficacemente per ottenere ciò che vuoi

► Ritrovare chiarezza ed allineamento fra ‘chi sei’ e ciò che fai, sia nella vita personale che in quella professionale

► Superare i tuoi limiti del passato e trasformarli nella base del tuo successo professionale

► Liberarti dai condizionamenti esterni ed imparare a prendere decisioni di successo per TE
Come ci riuscirai?
Imparando il ReSonance, un innovativo modello di Coaching che mette le persone in grado di ottenere un miglioramento misurabile dei risultati.

Il ReSonance è diverso da qualsiasi tecnica di 'miglioramento personale', 'sviluppo personale' o simili, ed è il risultato di più di 15 anni di lavoro con le persone e le organizzazioni e nasce dall’osservazione che il cambiamento, quando avviene, più che coinvolgere un singolo elemento… una singola funzione… avviene in senso globale ed è istantaneo: è l’intero sistema ad accedere, magari solo per un breve tempo, ad un luogo, ad una configurazione dove il problema, semplicemente, non esiste. In quel momento le performance aumentano in maniera esponenziale piuttosto che linearmente.

Quando la persona accede alla propria posizione di performance non solo trova soluzioni ai problemi che sentiva limitare le sue performance ma riesce anche ad accedere anche ad una serie di risorse personali, mentali, emotive, decisionali che semplicemente prima non percepiva e che può mettere in campo in qualsiasi area della propria vita.

Nel ReSonance c’è l’assunto fondamentale che quando le persone passano da uno stato di scarsa performance ad uno in cui ‘funzionano perfettamente’, qualsiasi cosa vogliano dire queste parole per loro, non lo fanno quasi mai perchè risolvono dei problemi con delle tecniche specifiche, ma perché riescono ad accedere ad uno stato in cui il problema non è presente.
Cosa rende efficace il Coaching ReSonance?
Molti corsi di Coaching esistenti mirano a fornire agli allievi quelle che da noi chiamiamo nozioni di ‘Coaching procedurale’.

Perchè questa definizione?

La maggior parte dei corsi di Coaching sono costruiti intorno all’idea che il modo migliore di generare cambiamento sia quello di seguire una serie di istruzioni e nozioni standard che potrebbero essere benissimo apprese leggendo un libro – proprio perché vengono spiegate esattamente come leggeresti un libro, linearmente: prima il contenuto A, poi il contenuto B…

Prima il capitolo su come utilizzare bene il linguaggio, poi quello su come essere empatico con i tuoi clienti, poi su come si raggiungono gli obiettivi… e così via.

Questo modo di insegnare si basa sul presupposto che generare un cambiamento per le persone sia una questione di CONTENUTI e di NOZIONI e che tu possa replicare ogni volta questo cambiamento per gli altri seguendo un elenco di azioni e parole da dire.

Applicando una procedura, appunto, che puoi imparare attraverso una serie di lezioni tenute da qualcuno che sta – sostanzialmente – replicando quello che letto su un libro tanto tempo fa e che magari ha riassunto in 40 o 50 slide.

E’ un Coaching che si basa molto sulla teoria, e anche quando tenta di diventare pratico si esplica attraverso ‘simulazioni della realtà’ (le cosiddette sessioni simulate, appunto) in cui il Coach ed il suo Coachee si attengono ad un copione in cui non scorrono emozioni ed esperienza.

Questo modo di insegnare il Coaching nasce dall’errore percettivo che il cambiamento, personale e per gli altri, possa nascere su un piano puramente mentale e logico e che attraverso la comprensione mentale del perché le cose non funzionano sia possibile cambiarle.

Il punto di partenza del Coaching ReSonance è invece totalmente ESPERIENZIALE. Riconosciamo che le nozioni sono importanti, ma che puoi generare davvero cambiamento per gli altri SOLO SE sei già organizzato internamente secondo una STRUTTURA che è ben formata ed in cui ‘funzioni bene’.

Nel Coaching che apprenderai nel ReSonance imparerai ad ESSERE un Coach, non a fare il Coach. E’ da qui che partiamo per generare risultati.
La differenza tra fare il coach ed essere un coach
Nella Scuola portiamo l’attenzione su qualcosa che non si limita semplicemente agli ‘strumenti’ ed ai ‘modelli’ di Coaching.

Infatti molto spesso si pensa che a funzionare e generare cambiamento e risultati per le persone siano le ‘tecniche’ di coaching, e che un Coach sia bravo quando conosce più tecniche di un altro.

Questo è vero, ma solo in parte.

Perché è ancora più importante la comprensione chiara di come tutte queste tecniche sono collegate le une alle altre e dell’impatto a cascata che ciascuna può avere sul risultato finale del lavoro con un cliente.

Con la Scuola per Coach ReSonance imparerai a sviluppare questo tipo di chiarezza e di sensibilità nel lavoro con gli altri e a sviluppare una chiara comprensione su cosa fare di momento in momento con i tuoi clienti.

E questo significa generare più cambiamento per loro, ed avere un numero di maggiore di clienti e clienti più soddisfatti.

La Scuola Per Coach ReSonance ti permetterà di fare il salto tra fare il Coach ed ESSERE UN COACH. Tra ‘conoscere tante tecniche di coaching’ ed essere un Coach che sa in ogni momento cosa fare, invece di andare perennemente alla ricerca della tecnica giusta.

Informazioni logistiche

Costo del corso
Costo del corso
– Il costo del corso è di 1600 euro.

– Se vuoi soggiornare nell’hotel dove si svolgerà il corso (una meravigliosa tenuta sul lago costruita nel 1600) il costo è di circa 400 euro, comprensivo di appartamento, colazione e coffee-break.
Quando e dove
Il corso si terrà dal 22 al 28 gennaio 2018 a Manerba del Garda - tutte le informazioni cliccando sul tasto 'Maggiori informazioni' in cima ed in fondo a questa pagina.
Certificazioni
Il corso forma Coach professionisti ai sensi della Legge 14 gennaio 2013 n° 4.

I partecipanti che supereranno l'esame a fine corso acquisiranno il diploma di Coach professionista ai sensi dela legge 4/2013 e la certificazione di Facilitatore Associato ReSonance.
Come fare per iscriversi
Per iscriverti al corso puoi cliccare su qualsiasi link di iscrizione che trovi in questa pagina oppure attraverso tasto 'Chiedi informazioni adesso'.

Dal 22 al 28 gennaio 2018 sul Lago di Garda

Corso Intensivo ReSonance