ReSonance Coaching manifesto #1

 

ReSonance Manifesto #1

Il nostro sistema mente-corpo è progettato e costruito per sopravvivere in un epoca che non è più presente in cui ogni giorno era a rischio la sopravvivenza fisica.

Il successo ALLORA era sopravvivere.

Oggi intendiamo il successo in un altro modo, e il modo in cui siamo ‘cablati’ internamente ci IMPEDISCE letteralmente di avere successo nel mondo moderno.

Dobbiamo imparare ad adattarci e a RISCRIVERE i vecchi schemi di pensiero e di risposta agli stimoli esterni.

Per fortuna il nostro sistema mente-corpo è adattabile e ‘plastico’. Possiamo rimodellare il modo in cui ci muoviamo nel mondo, definiamo gli obiettivi, agiamo e pensiamo.

Il modo migliore e più efficace per farlo non è agendo tramite leve motivazionali, perché anzi un approccio simile genera azione non direzionata. Potenza che va sprecata senza essere tradotta in risultati sicuri.

Il sistema che genera maggiore impatto per riscrivere le mostre risposte in relazione a quello che ci succede è uno specifico allineamento tra parte mentale e parte somatica.
Possiamo usare questo strumento per attivare un enorme capacità di trasformare il mondo intorno a noi e noi stessi.

Le persone ‘di successo’ utilizzano questo allineamento in un modo che le altre persone non riescono a trovare.

Quando lo trovi per te – ed è unico per ciascuna persona – il successo, qualsiasi cosa voglia dire per te, è automatico.
Non devi fare niente di specifico per ‘avere successo’… ma è il successo che ‘si crea da solo’ una volta che hai trovato la tua configurazione adatta.

Nella settimana del Corso Intensivo imparerai questo: a trovare questa unicità e questa posizione di performance per te e per gli altri in modo da generare la felicità, la salute, le relazioni, la capacità di migliorare il mondo intorno a te, la ricchezza che desideri.

Le iscrizioni al corso sono aperte.

Clicca qui sotto:

Corso Coaching Estate 2018

Scrivi un commento

*

Entra GRATUITAMENTE in Coaching Italia, il Gruppo sul Coaching Professionale

x
Vai alla barra degli strumenti