[-40 giorni] O se fuori o sei dentro

Ho iniziato a seguire formazione molto giovane.
Ricordo di aver partecipato, più di 15 anni fa, a ritiri e seminari di 10, 15 e anche 21 giorni. Ed ovviamente anche a corsi più brevi.

Ma mi sono reso conto molto presto di come un corso di almeno 7 giornate abbia, se ben condotto, un potenziale trasformativo molto più grande.

Vedi, puoi frequentare un corso per due motivi.

Per acquisire delle nozioni.

O per generare un cambiamento comportamentale, un profondo cambio di visione, una espansione della tua capacità di vedere le cose e muoverti nel mondo.

Qualcosa che parte da dentro e arriva all’esterno.

Nel primo caso va bene tutto. Formazione online, corsi di un giorno, weekend.

Non dico che in un giorno non sia possibile generare cambiamento, eh.

Però quando voglio essere sicuro di mettere TUTTI i partecipanti ad un mio corso di cambiare sul serio, la risposta che do loro è sempre ‘vieni alla settimana intensiva’.

Le persone che partecipano ad un corso ReSonance hanno spesso qualcosa da ‘sbloccare’ in termini di decisioni da prendere, di risultati da generare, di cambiamenti importanti che rimandano da tempo e che solo ci pensano oggi, magari, li mettono un po’ disagio.

Per cui il ReSonance oltre ad essere ‘ufficialmente’ un corso di Coaching in cui prendi il Diploma, è prima di tutto un sistema per lavorare sulla propria efficacia personale e sulla capacità di ottenere risultati con minore sforzo.

Il lavoro dei 7 giorni è quello.

Adesso…

io lo so che abbiamo tutti una vita complicata.

la consegna del progetto
il nuovo capo appena arrivato
I figli a weekend alternati
le ferie
il partner che ti dice ‘ma dove vai una settimana proprio adesso che dobbiamo cambiare la cucina’.
le cena con i colleghi
il saggio di danza dei bambini
il compleanno del suocero
il corso di web marketing che stai seguendo
“ma non posso usare una settimana di ferie così”

e mille altri motivi.

Lo so che viviamo in una società frenetica, in cui non abbiamo mai un minuto di riposo mentale e la possibilità di annoiarci.

Ma è proprio per questo che devi ricominciare a prenderti del tempo per te, fuori da tutto, per riorganizzarti e ricominciare ad orientarti secondo le tue priorità.

Non sarà mai il momento buono se non decidi di farlo.

Non capiteranno mai le condizioni per cui non c’è niente che si oppone tra te e la tua capacità di ricominciare a generare risultati, se non decidi di farlo adesso.

Non è l’anno prossimo.
Non è la prossima estate.

E’ mai.

Ci saranno altri capi, altre cene, altre recite dei bambini, altre ferie da prendere, altre cose tra cui dovrai scegliere.

E’ solo un rimandare in avanti la decisione sperando che nel frattempo che qualcosa cambi, o aspettare che la situazione diventi insopportabile per cui poi sei ‘costretto’ a fare qualcosa.

Per cui.

Se stai pensando di partecipare al Corso Intensivo di Coaching ReSonance del 21-27 gennaio…

… devi solo decidere se risuona con te e vuoi farlo

… o se quello che ti dico non ti piace e non ti interessa

(e ci sta, questo approccio non necessariamente piace a tutti… anzi: andare in profondità a volte spaventa le persone per quello che potrebbero scoprire di loro stessi).

Ma se risuona con te e vuoi farlo, e appartieni quindi alla prima categoria…

Iscriviti adesso cliccando qui.

Scrivi un commento

*

Iscriviti al Corso Intensivo di Coaching ReSonance dal 21 al 27 luglio 2019

x